Éric Cantona si racconta: "Non sono un pagliaccio da ridurre a francobollo"

L’intervista. Dal campo al set, ma sempre atipico, geniale e ribelle Il gesto da kung fu e un film in slip. “Il calcio si era preso la mia vita ora recito per…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *